Andria: la Grande Boxe — Puglia VS Sicilia

Venerdì 16 ottobre Andria ospiterà un nuovo evento di pugilato che vedrà contrapposti atleti nel campionato dedicato ai Neo Pro. La sfida assumerà le sembianze di uno scontro tra Puglia e Sicilia.

La grande boxe — Puglia VS Sicilia

Allo scopo di contestualizzare al meglio le informazioni sul torneo Neo Pro (come abbiamo fatto ad aprile per il torneo WSB), faremo una premessa legata all’assetto societario che organizza questo campionato: la Lega Pro Boxe. Successivamente parleremo degli atleti professionisti che prenderanno parte a questa manifestazione sportiva e approfondiremo l’analisi della serata sportiva conoscendo i pugili non professionisti che combatteranno dopo i match clou.

Che cos’è il campionato italiano Neo Pro

Nata nel 2010 come una parte della FPI (Federazione Pugilistica Italiana), la Lega Pro Boxe accorpa tutte le società che si occupano di organizzare eventi di pugilato professionistico sul territorio nazionale. Il fine ultimo di questa nuova formazione societaria è quello di sviluppare e favorire questo sport tra i più antichi e ricchi di valori nel panorama sportivo italiano.

la Lega Pro Boxe accorpa tutte le società che si occupano di organizzare eventi di pugilato professionistico sul territorio nazionale.

A seguito del rinnovamento statutario concordato con la FPI nel 2014 mirato al raggiungimento della totale autonomia, la Lega Pro Boxe ha dato il via ad una scissione che porterà alla nascita, entro l’inizio del 2017, della Federazione Italiana Pro Boxe (FIPB). Sin dalla sua istituzione, uno degli obiettivi principali della FIPB è stato quello di innalzare il livello tecnico (e conseguentemente qualitativo) degli atleti associati alla federazione; ulteriore testimonianza di questa crescità è il numero di titoli conquistati tra il 2011 ed il 2014, ben 134 (a inizio 2011 erano 82).

È in questo contesto societario che nasce il campionato italiano Neo Pro, una vetrina per i migliori talenti nazionali in ascesa. Qui sotto la locandina dell’evento del 16 ottobre:

Andria: La Grande Boxe — Puglia VS Sicilia
La locandina ufficiale dell'evento che si terrà nella città di Andria 'La Grande Boxe — Puglia VS Sicilia'.

Chi sono gli atleti professionisti partecipanti

Siamo fieri di annoverare tra i partecipanti i pugili del Team Sgaramella Benito “Benny” Ruggiero e Antonio Ieva, rispettivamente delle categorie di peso “welter” e “superwelter”.

Benny ha al suo attivo da professionista 2 match, entrambi vinti, ed un’infinità di match da dilettante; è quindi un pugile esperto ed il ring è il suo habitat naturale. Il suo sfidante è Rodolfo Paternò, pugile ragusano di 22 anni che farà il suo esordio nei professionisti proprio il 16 ottobre ed il 30 ottobre salirà sul ring contro Alain Kouruma, il pugile che ha permesso a Ruggiero di vincere il suo primo incontro da professionista.

Antonio Ieva e Benny Ruggiero
Da sinistra a destra: Antonio Ieva e Benny Ruggiero durante un recente allenamento.

Antonio Ieva dopo due match cerca con assiduità la prima vittoria da professionista: nel suo incontro d’esordio contro Nicola Salisci e nella sfida del 26 settembre contro Picardi, il pugile di Casoria, è incappato in due sconfitte, ma il pugile di Andria è conscio del lavoro svolto in allenamento ed è determinato a fare del suo meglio per dimostrare il suo livello tecnico contro il prossimo sfidante Antonio Barbagallo. Quest’ultimo ha esordito con una sconfitta contro Marco Boezio, pugile 24enne di Corato.

Gli altri match dei dilettanti della serata

Gianni Orlando disputerà il suo incontro forte della vittoria pregressa contro Ivan Cutrone e Driss Harchad approda al suo secondo match dopo l’esordio tarantino a metà marzo.

Gianni Orlando con i compagni d'allenamento
Gianni Orlando (a destra) insieme ai due pugili Antonio Ieva e Benny Ruggiero.

Di recente abbiamo realizzato alcuni video, tra cui questi di Benny Ruggiero e Antonio Ieva:


Non perderti tutti i nostri video e le ultime notizie sul Team Sgaramella! Iscriviti al nostro canale YouTube e seguici su Facebook e su Google+.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Email to someone
Leggi altri articoli delle categorie Eventi sportivi News Sportive
Licenza Creative Commons Se non diversamente specificato, tutti i contenuti di questo sito web hanno licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere richiesti a questo indirizzo e-mail.